CORRADO MILITO

Ciao Corrado!
Si, proprio ciao Corrado, perché la tua presenza resterà viva in noi, nel lavoro che faremo e ti assicuro anche nella nostra vita.
Purtroppo non sarà più possibile ascoltare le tue parole, le tue battute sempre piacevolmente ironiche e divertenti e perché no, spesso anche sagge.
Quel tuo saper dire la cosa giusta al momento giusto:
c’era tensione e la tua battuta stemperava il clima,
c’era spensieratezza e una tua battuta provocava divertimento,
c’era sconforto o paura e la tua battuta riportava i pensieri nel giusto equilibrio.
Insomma l’amico che tutti vorrebbero avere e noi siamo stati così fortunati da averlo. Ciao Corrado e grazie per la tua amicizia, per la tua stima, per il tuo affetto, per la serenità e piacevolezza con cui hai saputo sempre affiancare i nostri passi e allietare il nostro lavoro in associazione.
Ti ringrazio anche a nome di AVIS che hai sempre aiutato con genuino disinteresse in modo concreto e costante sino agli ultimi giorni.
Ti ringrazio anche a nome di tutti i donatori che hai chiamato per fare la donazione quando erano in scadenza e di tutti gli ammalati che ne hanno avuto giovamento.
Per me, per noi tutti sei sempre stato un esempio da seguire nella tua semplicità e nella tua disponibilità senza riserve, senza se e senza ma.
Hai lasciato un grande vuoto, ora l’AVIS comunale Mantova dovrà ripartire ed essere più forte, ma perdonaci, in questo momento ci manca proprio quella battuta che tu saresti riuscito a dire e che proprio ora ci servirebbe……..

Giacomo Purpura

Corrado,
di fronte alla morte di un amico non ci sono parole efficaci.
C’è il dolore, da attraversare con chi resta, finchè non diviene poco a poco più lieve e intanto il ricordo prende forza e mi piace qui ricordare la tua persona.
Raramente ho conosciuto un uomo così profondamente buono, capace di sdrammatizzare con arguta ironia e acuta intelligenza le situazioni più o meno conflittuali che si creano in ogni associazione. Questo perché sapevi analizzare le cose da un punto di vista superiore, dando la priorità al nostro essere volontari e alla salvaguardia della vita associativa.
Ma eri anche l’amico con cui parlare di tutto, che sapeva ascoltare, comprendere e condividere. Eri convinto che la molla che fa vivere ogni attività umana fosse la virtù , unita all’onestà e alla coerenza morale. Così abbiamo imparato che ciascuno di noi ha un paio di ali, ma solo chi si eleva sopra le umane miserie impara a volare.
Ci hai arricchito con la tua presenza ed è stato un onore conoscerti .
Siamo sicuri che resterai sempre con noi.

Maura Scapi

Preghiere dei fedeli alla messa per l’amico Corrado:

Signore, ti preghiamo per Corrado, prendilo con te nel Regno dei Cieli.
Preghiamo.

Signore, ti ringraziamo per averci fatto conoscere Corrado, per avercelo dato come marito, padre, fratello, amico. Grazie per la sua gioia di vivere, la sua intelligenza e l’attenzione che prestava a tutti noi.
Preghiamo.

Signore, fa’ che nella nostra vita quotidiana Corrado ci sia d’esempio. Aiutaci ad essere altruisti e sempre disponibili come lui era, pronti a una parola dolce e divertente, facci stare vicino a chi ha bisogno del nostro sostegno e non farci mai mancare il coraggio di andare avanti.
Preghiamo.

Preghiamo per Ines, Loredana, Ilaria e Salvatore. Signore, proteggili e confortali in questo momento di terribile dolore.
Preghiamo.

Signore dà pace e amore alle nostre famiglie, consola chi è nella sofferenza della malattia o della mancanza di una persona amata.
Preghiamo.

Barbara Broghi

Start typing and press Enter to search