LA NOSTRA STORIA

50 collaboratori e 3800 donazioni.

Questi 50 anni testimoniano la capacità dell’AVIS di dare continuità al servizio del sangue.

In questa sezione del nostro sito, vogliamo tracciare la nostra storia prendendo spunto da documenti e fotografie rinvenuti nei nostri archivi. Il materiale una volta scelto è stato elaborato da Alessandro Botteri con l’indispensabile collaborazione di Vanzini Maria Luisa, per la stesura, e di quanti hanno voluto testimoniare spontaneamente le proprie esperienze affinché non andassero perse.

Questa breve storia dell’AVIS di Mantova si propone di celebrare il 50° Anniversario della fondazione della nostra Associazione attraverso alcuni dei momenti più significativi della sua vita, ma soprattutto ricordando le donne e gli uomini che in questi anni hanno contribuito a farla nascere, crescere e diventare così importante.

Questi 50 anni testimoniano la capacità dell’AVIS di dare continuità al servizio del sangue, di essere punto di aggregazione e di riferimento per tutti i volontari, di esserne la guida nei profondi cambiamenti culturali, sociali ed economici che si sono prodotti negli anni.

Conoscere la propria storia significa capire da dove la nostra Associazione viene e dove va, quanto sia radicata nella nostra realtà, quanto sia capace di comprenderne le esigenze e le trasformazioni, dando risposte positive e costruttive.

Anche oggi, in una società sempre più globalizzata e multietnica, l’AVIS porta avanti il suo valore primario e universale del dono del sangue, quindi della centralità dell’uomo, al di là di ogni discriminazione: è questo il segno della sua modernità, nella storia di ieri e nel futuro.

Comincia a scrivere e premi Invio per cercare